Ricette

Pasticciotto con Nutella®

Uno scrigno di frolla friabile con un ripieno di crema: il buongiorno perfetto in tutto il Salento te lo regalano così. Alcuni pasticciotti nascono una piccola sorpresa, come l’amarena, noi abbiamo preferito aggiungere un goloso strato di Nutella®. Seguiteci fra i trulli di Cisternino per scoprire questa irresistibile ricetta preparata per noi da Angela e Micaela, sorelle, pugliesi DOC e con una grande passione per la gastronomia.

Media
1 h 0 min

INGREDIENTI per 15 pasticciotti

per la pasta:

300 g di farina 00

120 g di zucchero

una bustina di lievito

175 g di strutto

un pizzico di sale

2 tuorli d’uovo

per la crema:

500 g latte

4 tuorli d’uovo

40 g farina

80 g zucchero

1 baccello di vaniglia

per la farcitura:

150 g Nutella®

50 g mandorle a filetti

attrezzatura:

Mattarello

Spianatoia

Tartellette ovali in metallo

Pennello

Sacca da pasticcere

Spatola a gomito

Planetaria alternativa frustino elettrico

Polsonetto

Per questa deliziosa ricetta, la quantità perfetta di Nutella® è 15 g a porzione!

PROCEDIMENTO

Per prima cosa disponete la farina mixata con il lievito a fontana, versate lo zucchero e aggiungete lo strutto. Iniziate a impastare con le dita soltanto.

Unite i tuorli d’uovo, il pizzico di sale e continuate a impastare sino a ottenere un composto omogeneo e compatto.

Ora avvolgetelo in un foglio di pellicola e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti circa. Mentre l’impasto raffredda iniziate a preparare la crema pasticcera.

In un pentolino mettete 4 tuorli d’uovo e lo zucchero che li ricopra. A questo punto montate con una frusta lo zucchero e le uova, sino a che saranno gonfie. Aggiungete le bacche di una stecca di vaniglia e due cucchiai di farina, continuando a mescolare con la frusta, per evitare che si formino grumi.

Prendete ora 1/2 l di latte e versatelo lentamente sopra ai tuorli, evitando che si formino grumi. Mettete la pentola e sul fuoco, sino a che non inizierà a bollire. E’ importante che continuiate a mescolare con la frusta sino alla fine. Una volta che la crema sarà addensata toglietela dal fuoco e lasciatela intiepidire.

Prendete la frolla dal frigo, stendetela con il mattarello a circa 3mm di spessore e foderate degli stampi a barchetta imburrati e infarinati. Con un sac a poche mettete la crema pasticcera e chiudete la tartelletta con un’altro strato di frolla.

Per sigillare il pasticciotto premete con il mattarello sulla tartelletta tagliando così la pasta in eccesso.

Passate in forno ventilato a 180°C per 20 minuti, una volta cotti togliete dallo stampo, fate raffreddare e spatolate la superficie del pasticciotto con Nutella® e decorate con mandorle a filetti.

Condividete la ricetta con l'hashtag #NutellaRicette
Se ti piace, condividi su